Crescere liberi, studiare e praticare uno sport, nella nostra realtà sono cose cosi accessibili e normali, un diritto, qualcosa di inviolabile. Però purtroppo esistono realtà in cui la normalità non esiste, realtà in cui il minimo, non basta, ma è accettato nel silenzio e nella paura. Terre in cui il tempo pare essere bloccato e il futuro non sembra imprevedibile e misterioso ma rassegnato e stanco. Questi motivi ci hanno spinto a cercare una soluzione, un idea per migliorare il futuro di una cittadina del Malawi: Monkey Bay. Dal 2015 abbiamo intrapreso un cammino con la comunità per far nascere un ideale nuovo, sano e che potrà rivelarsi importante per le generazione future: crescere attraverso lo sport. Per questo motivo Africa Athletics , ogni anno allestisce un programma di formazione sull’atletica leggera ai docenti del luogo, che poi dovranno trasmetterlo agli alunni. Un passaparola, come un idea passa da una persona all’altra e lentamente entra nella normalità della mente, un continuo trasmettere e confrontarsi per crescere. Attraverso l’atletica leggera non solo questi ragazzi imparano a conoscere il loro corpo, ma imparano anche a porsi degli obbiettivi, a migliorarsi e a condividere momenti di unione e allo stesso tempo a confrontarsi con se stessi.

In questi 3 anni siamo riusciti a creare una coesione con la comunità di cui siamo diventati parte integrante. Arrivare a questo punto non è un processo facile e immediato, anzi tutt’altro ma quando c’è confronto continuo che crea stimoli e obbiettivi comuni non ci sono barriere e distanze che possano creare ostacoli. Un clima nuovo è venuto a crearsi, che porta crescita reciproca e ad un arricchimento culturale e mentale senza paragoni. Per questo abbiamo cominciato questa nostra missione, che si dirama andando a toccare punti fondamentali della vita di ogni giorno: L’atletica aiuta i ragazzi a staccarsi da difficili problematiche familiari che possono portare alla solitudine, inoltre fornisce loro tutte le possibilità per competere e prepararsi alle sfide della vita. Durante le nostre settimane di permanenza inoltre abbiamo attivato un progetto alimentare volto a consentire una dieta equilibrata e sana senza dover ricorrere a grandi risorse facendo affidamento ai commercianti locali, lo stare assieme e il condividere sono un primo step di crescita, che poi è integrato assieme alla donazione di 20 borse di studio che, in base ai meriti scolastici e sportivi, rendono la vita dei ragazzi migliore.
La borsa di studio ricopre un anno intero di servizi che sono racchiusi in 3 attività nel dopo scuola: 1 pranzo che viene consumato nella nostra “base operativa” il Mufasa Eco Lodge dove poi nel pomeriggio di ogni giorno i ragazzi seguono un corso di inglese , giocano e si allenano. Crescere liberi, studiare e praticare uno sport: su queste basi stiamo percorrendo la nostra corsa verso un futuro che crei generazioni più attente al presente e più attive verso i valori della vita e dello sport.